The way from Vatican at Castel Gandolfo. Final address

The way from Vatican at Castel Gandolfo. Final address

Grazie!

Grazie a voi!

Cari amici, sono felice di essere con voi, circondato dalla bellezza del creato e dalla vostra simpatia che mi fa molto bene. Grazie per la vostra amicizia, il vostro affetto. Voi sapete che questo mio giorno è diverso da quelli precedenti; non sono più Sommo Pontefice della Chiesa cattolica: fino alle otto di sera lo sarò ancora, poi non più.
Sono semplicemente un pellegrino che inizia l’ultima tappa del suo pellegrinaggio in questa terra. Ma vorrei ancora, con il mio cuore, con il mio amore, con la mia preghiera, con la mia riflessione, con tutte le mie forze interiori, lavorare per il bene comune e il bene della Chiesa e dell’umanità. E mi sento molto appoggiato dalla vostra simpatia. Andiamo avanti insieme con il Signore per il bene della Chiesa e del mondo. Grazie, vi imparto adesso con tutto il cuore la mia Benedizione.
Ci benedica Dio onnipotente, Padre e Figlio e Spirito Santo. Grazie, buona notte! Grazie a voi tutti!

2 Responses to “The way from Vatican at Castel Gandolfo. Final address”

  1. Shanna Carson Says:

    We may be religious or not, we may agree or disagree with Pope Benedict’s views, but I believe we have to admire a decision that places the best interest of the Catholic Church above his personal prestige.

  2. Fernando A. B. Almeida Says:

    There are many saints in the Church, Pope Benedict is a proof of that. Previously, Christians were thrown to the lions, the mass media do it today. The Pope was a witness (a martyr) for the truth of Christ in our days.

Leave a Reply